EME 23cm


Equipments

LNA : 0.22 db NF 38db gain (G4DDK)

Transverter: TR 1296 H by Khune (20w)

Transceiver Elecraft K3 + P3

Ricevitore SDR come monitor di banda (connesso in parallelo con FT1000 sulla IF a 28Mhz) : Il piccolo gigante Perseus

Nelle condizioni iniziali e con 40m di linea la potenza al feeder e' inferiore agli 8w con, comunque, un self echo di circa 10db sopra il rumore

Aggiornamento del 29/Set/2011

Passo successivo potenza aumentata a 250w che usata in stazione significa 100w al feeder(self eco di 20db)

Aggiornamento del 16/Nov/2011

Amplificatore montato sulla parabola e self eco con 25db sul rumore

SSPA da 250w istallato

Aggiornamento del 17/Lug/2012

Rimosso dalla parabola PA da 250w e sostituito con un finale a mosfet da 1Kw, per il momento la potenza di pilotaggio disponibile
e l'attenuazione di linea permettono di ottenere solo 500w al feeder

22 /Decembre/2012 Aggiunta di oscillatore di riferimento

L'acquisto di un generatore surplus con lampada al rubidio ha permesso di sincronizzare sia il K3 che il tranceiver con la sorgente esterna di riferimento a 10Mhz.

Maggio/2013 Aumentata la potenza

Con un piccolo amplificatore tra transverter e finale si e' potuto sfruttare meglio il PA montato sull'antenna portando la potenza disponibile al feed a circa 800w (CW or SSB ), limitata a 400w quando in digitale.

Aug/2015 Power Monitor


A forza di dover rimpiazzare LDMOS, peraltro tutt'altrro che a buon prezzo. Non avendo nessuna giustificazione per gli incidenti mi sono deciso a fare qualcosa almeno per tenere sotto controllo la situazione ed eventualmente capire il problema.

Limitatore di spikes


In parallelo all'uscita dell'alimentatore da 50V (3Kw) un semplice circuito con un mosfet di potenza innescato da uno zener a 63V cortocircuita qualunque valore che supera la tensione di zener.

Circulatore


Anche se tutte le misure fatte non hanno mai evidenziato problemi di ROS tra PA e feeder mi sono deciso a mettere un circolatore ad evitare qualunque problema di disadattamento. La terza porta del circolatore connessa ad un carico fittizio da 450W con una tratta di cavo da 25m che in 23cm perde pi di 3db. Il carico fittizio ha un'uscita monitor a corrente continua.

Power Monitor

In stazione ed utilizzando una board Arduino vengono raccolti i seguenti segnali:
-PA output
-Driving power
-Potenza riflessa (monitor su carico fittizio)
La situazione in tempo reale visualizzata su un monitor TFT (da 3.2"):


la foto non delle migliori.

Ho previsto anche la misura della corrente assorbita ma non ancora implementata.
Tra driver e PA (e con circa 30m di linea) perdo pi di 3db, da qui l'apparente basso guadagno in potenza.